MANAGE
CERCA
Altro in Internazionali
La condanna dei dirigenti politici catalani, una pagina buia per lo stato di diritto in Europa
Si fermi subito l'aggressione turca alla Siria, intervenga l'Onu e l'Italia sostenga il governo regionale della Rojava
Contro la violazione dei diritti umani in Egitto e la repressione di chi li difende
Contributo dei Giuristi Democratici alla 41.a sessione del Consiglio dei Diritti Umani dell'Onu (Ginevra, 4.7.'19, “Migration policy in Italy: human rights in the abyss”)
No al rafforzamento del blocco Usa a Cuba
Padova, 5 giugno 2019, ore 12,30 e 16,30: In ricordo di Berta Caceres - Per la difesa della terra e dei popoli
Roma, 7 giugno 2019, ore 16,30: "LA NUOVA COSTITUZIONE CUBANA"
Relazione della delegazione degli osservatori internazionali al processo contro avvocate ed avvocati Turchi dell'associazione CHD e sintesi del'incontro con gli Accademici per la pace
Conferenza stampa venerdì 5 aprile, ore 12, Roma: “IL PROCESSO ALLO STATO DI DIRITTO” - Turchia, le cifre drammatiche della repressione contro gli avvocati
I Giuristi Democratici per la liberazione dell'avvocata iraniana Nasrin Sotoudeh
Leyla Güven è finalmente libera!
Lettera di Selçuk Kozagaçli, avvocato turco e detenuto, in occasione della Giornata internazionale dell'avvocata/o in pericolo
I G.D. aderiscono alle iniziative “Brasile/Italia/Europa – Resistenze, diritti, democrazia” di Napoli (13.12.'18) e Roma (14.12.'18)
I G.D. condannano l'infame assassinio dell'avvocato filippino Ben Ramos
Rapporto dei GD presenti al processo a carico degli avvocati turchi come osservatori internazionali
 8 pagine  (118 risultati)
Tribunale di Roma: Gerusalemme non può essere riconosciuta (e definita) capitale di Israele. Ecco il provvedimento che condanna la Rai alla rettifica
Redazione 8 agosto 2020 9:3
Grazie al ricorso redatto dagli Avvocati Dario Rossi, Fausto Gianelli e Pierluigi Panici, il Tribunale di Roma ha assunto l'importante ordinanza che pubblichiamo in allegato.

IL FATTO
Durante il programma a quiz televisivo Rai "L'eredità", la risposta da parte di una concorrente "Tel Aviv" alla domanda su quale fosse la capitale dello Stato di Israele era stata ritenuta sbagliata, ed era stata erroneamente indicata, come risposta corretta, Gerusalemme.
Con l'accoglimento integrale del ricorso proposto da un'associazione di cittadini palestinesi in Italia, il Tribunale di Roma ha giudicato l'informazione diffusa come errata e ordinato alla Rai la conseguente rettifica, rimarcando l'importante principio secondo cui, in base al diritto internazionale, al quale il nostro Paese deve conformarsi, Gerusalemme non può essere riconosciuta (e definita) capitale dello Stato di Israele.