MANAGE
CERCA
Altro in Iniziative
La forza e il diritto
Questione Giustizia
 20 pagine  (287 risultati)
La sentenza della Corte Costituzionale sulla legge elettorale: quali conseguenze? - Convegno e Appello
Redazione 16 gennaio 2014 18:38
Gli interventi svolti durante il convegno possono essere ascoltati su:
LIBERA:TV

Dall'iniziativa è scaturito un appello sottoscritto anche da altri costituzionalisti, che si può leggere di seguito.

Associazione giuristi democratici

Associazione per la democrazia costituzionale


invitano al seminario:



“La sentenza della Corte costituzionale sulla legge elettorale: quali conseguenze?”



Roma, martedì 21 gennaio 2014, dalle ore 16 alle 19

Aula pianterreno del CNR, Via dei Taurini, 19



Presiedono e introducono: Domenico Gallo, Fabio Marcelli



Intervengono: Pietro Adami, Gaetano Azzariti, Francesco Bilancia, Claudio De Fiores, Anna Falcone, Luigi Ferrajoli, Gianni Ferrara, Raniero La Valle, Alessandro Pace

Appello sulla riforma elettorale
Non ripristinate il Porcellum Italicum
Appello dei giuristi

La proposta di riforma elettorale depositata alla Camera a seguito dell’accordo tra il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi e il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi consiste sostanzialmente, con pochi correttivi, in una riformulazione della vecchia legge elettorale – il cosiddetto “Porcellum” – e presenta perciò vizi analoghi a quelli che di questa hanno motivato la dichiarazione di incostituzionalità ad opera della recente sentenza della Corte costituzionale n.1 del 2014.
Questi vizi, afferma la sentenza, erano essenzialmente due. Il primo consisteva nella lesione dell’uguaglianza del voto e della rappresentanza politica determinata, in contrasto con gli articoli 1, 3, 48 e 67 della Costituzione, dall’enorme premio di maggioranza – il 55% per cento dei seggi della Camera – assegnato, pur in assenza di una soglia minima di suffragi, alla lista che avesse raggiunto la maggioranza relativa. La proposta di riforma introduce una soglia minima, ma stabilendola nella misura del 35% dei votanti e attribuendo alla lista che la raggiunge il premio del 53% dei seggi rende insopportabilmente vistosa la lesione dell’uguaglianza dei voti e del principio di rappresentanza lamentata dalla Corte: il voto del 35% degli elettori, traducendosi nel 53% dei seggi, verrebbe infatti a valere più del doppio del voto del restante 65% degli elettori determinando, secondo le parole della Corte, “un’alterazione profonda della composizione della rappresentanza democratica sulla quale si fonda l’intera architettura dell’ordinamento costituzionale vigente” e compromettendo la “funzione rappresentativa dell’Assemblea”. Senza contare che, in presenza di tre schieramenti politici ciascuno dei quali può raggiungere la soglia del 35%, le elezioni si trasformerebbero in una roulette.
Il secondo profilo di illegittimità della vecchia legge consisteva nella mancata previsione delle preferenze, la quale, afferma la sentenza, rendeva il voto “sostanzialmente indiretto” e privava i cittadini del diritto di “incidere sull’elezione dei propri rappresentanti”. Questo medesimo vizio è presente anche nell’attuale proposta di riforma, nella quale parimenti sono escluse le preferenze, pur prevedendosi liste assai più corte. La designazione dei rappresentanti è perciò nuovamente riconsegnata alle segreterie dei partiti. Viene così ripristinato lo scandalo del “Parlamento di nominati”; e poiché le nomine, ove non avvengano attraverso consultazioni primarie imposte a tutti e tassativamente regolate dalla legge, saranno decise dai vertici dei partiti, le elezioni rischieranno di trasformarsi in una competizione tra capi e infine nell’investitura popolare del capo vincente.
C’è poi un altro fattore che aggrava i due vizi suddetti, compromettendo ulteriormente l’uguaglianza del voto e la rappresentatività del sistema politico, ben più di quanto non faccia la stessa legge appena dichiarata incostituzionale. La proposta di riforma prevede un innalzamento a più del doppio delle soglie di sbarramento: mentre la vecchia legge, per questa parte tuttora in vigore, richiede per l’accesso alla rappresentanza parlamentare almeno il 2% alle liste coalizzate e almeno il 4% a quelle non coalizzate, l’attuale proposta richiede il 5% alle liste coalizzate, l’8% alle liste non coalizzate e il 12% alle coalizioni. Tutto questo comporterà la probabile scomparsa dal Parlamento di tutte le forze minori, di centro, di sinistra e di destra e la rappresentanza delle sole tre forze maggiori affidata a gruppi parlamentari composti interamente da persone fedeli ai loro capi.
Insomma questa proposta di riforma consiste in una riedizione del porcellum, che da essa è sotto taluni aspetti – la fissazione di una quota minima per il premio di maggioranza e le liste corte – migliorato, ma sotto altri – le soglie di sbarramento, enormemente più alte – peggiorato. L’abilità del segretario del Partito democratico è consistita, in breve, nell’essere riuscito a far accettare alla destra più o meno la vecchia legge elettorale da essa stessa varata nel 2005 e oggi dichiarata incostituzionale.
Di fronte all’incredibile pervicacia con cui il sistema politico sta tentando di riprodurre con poche varianti lo stesso sistema elettorale che la Corte ha appena annullato perché in contrasto con tutti i principi della democrazia rappresentativa, i sottoscritti esprimono il loro sconcerto e la loro protesta. Contro la pretesa che l’accordo da cui è nata la proposta non sia emendabile in Parlamento, ricordano il divieto del mandato imperativo stabilito dall’art.67 della Costituzione e la responsabilità politica che, su una questione decisiva per il futuro della nostra democrazia, ciascun parlamentare si assumerà con il voto. E segnalano la concreta possibilità – nella speranza che una simile prospettiva possa ricondurre alla ragione le maggiori forze politiche – che una simile riedizione palesemente illegittima della vecchia legge possa provocare in tempi più o meno lunghi una nuova pronuncia di illegittimità da parte della Corte costituzionale e, ancor prima, un rinvio della legge alle Camere da parte del Presidente della Repubblica onde sollecitare, in base all’art.74 Cost., una nuova deliberazione, con un messaggio motivato dai medesimi vizi contestati al Porcellum dalla sentenza della Corte costituzionale. Con conseguente, ulteriore discredito del nostro già screditato ceto politico.
Roma, 25 gennaio 2014
Pietro Adami, Gaetano Azzariti, Mauro Barberis, Felice Besostri, Ernesto Bettinelli, Francesco Bilancia Michelangelo Bovero, Aldo Bozzi, Maria Agostina Cabiddu, Paolo Caretti, Lorenza Carlassare, Giovanni Cocco, Claudio De Fiores, Mario Dogliani, Anna Falcone, Antonello Falomi, Luigi Ferrajoli, Gianni Ferrara, Domenico Gallo, Giovanni Incorvati, Roberto Lamacchia, Raniero La Valle, Fabio Marcelli, Antonio Matasso, Angela Musumeci, Alessandro Pace, Alba Paolini, Valentina Pazè, Paolo Ridola, Stefano Rodotà, Franco Russo, Giovanni Russo Spena, Carlo Smuraglia, Paolo Solimeno, Riccardo Terzi, Nadia Urbinati, Luigi Ventura, Massimo Villone, Ermanno Vitale.

Per aderire inviare una mail a: perlademocraziacostituzionale@gmail.com


Per ade­rire inviare una mail a: perlademocraziacostituzionale@gmail.com
Le prime 514 adesioni all'appello contro l'Italicum
1 ABATI IRENE
2 ABATI BRUNO
3 ABIGNENTE ANGELO
4 ABLONDI MARCO
5 ACCIARINI MARIACHIARA
6 ALBERTI MARCO
7 ALESSANDRO VITTORIO
8 ALESSI BIANCA
9 ALLEGRUCCI NICOLA
10 ALVINO GAETANO
11 AMATI DANI
12 AMATI AUGUSTO GIUSEPPE
13 AMBROSINO DANIELLA
14 AMENDOLA ASSUNTA
15 ANDREOZZI PAOLO
16 ANTONELLI MARIO
17 ANTONI GOFFREDO
18 APRILI MARIALUISA
19 ARDIZZONE ROBERTO
20 ARLOTTI PIERGIANNI
21 ASSOCIAZIONE LIBERTA' E GIUSTIZIA
22 ASTALDI ANTONELLA
23 ATTOLINI MARA
24 AUGUGLIARO DARIO
25 BALDUCCI ALESSANDRO
26 BALZAM VIRGILIO
27 BARACETTI GAIA
28 BARAGLI JUNA
29 BARBANO SILVANA
30 BASCIANO CARLA
31 BASILE PIERLUIGI
32 BELLAVITE VITTORIO
33 BELLET GABRIELLA
34 BENEDINI LUCA
35 BENI MARIA
36 BERARDI GIANCARLO
37 BERGAMAS RICCIO MANUEL
38 BERNARDESCHI ASCANIO
39 BERNARDI ALBERTO
40 BERNARDINI GIANNI
41 BERNARDINI GIANNI
42 BERNIET ORNELLA
43 BERTEA CHIARA
44 BERTELLI LEONARDO
45 BIANCHI ROMANA
46 BIANCO CARMELO
47 BINI MAURO
48 BISSO ALBERTO
49 BOATO MARCO
50 BOCCALINI NATASHA
51 BOCCHI GIANLUCA
52 BOLDONI FABIO
53 BOLDRINI ILARIA
54 BONAVENTURA TERESINA
55 BONGIORNO MARIATERESA
56 BORSOTTI MARCO
57 BOSIO ROBERTO
58 BOZZI ALBERTO
59 BRANDI PINO
60 BRASINI SERGIO
61 BRIGHETTI CLAUDIA
62 BULLERI EUGENIO ALDO
63 CACCIATORE GIUSEPPE
64 CACOPARDO AUGUSTO
65 CADEDDU MARIAGRAZIA
66 CAMANDUCCI PAOLO
67 CAMIZ ALESSANDRO
68 CAPALTI BRUNO
69 CAPRARI ANTONIO
70 CARACCIOLO FRANCO
71 CARDELLINO LAURA
72 CAROLLO ELISABETTA
73 CAROTENUTO GENNARO
74 CARRASSI MAURIZIO
75 CARUSO PAOLO
76 CASADEI PIETRO
77 CASAGRANDE GIANPIETRO
78 CASAMASSIMA CARMEN
79 CASCIANO NINO
80 CASONI CALUDIA
81 CASTALDI ENRICO TULLIO
82 CASTALDO ANTONIO
83 CASTELLI MARCO
84 CASTELNUOVO IRMA
85 CASTOLDI DONATA
86 CATANZARO ADA
87 CATTANIO MARIO
88 CATTARUZZA FABRIZIO
89 CAVALLARI MARIATERESA
90 CELLURALE CARMELA
91 CENGIA GIULIO
92 CERBARO DANIELE
93 CERRUTI GIANCARLO
94 CHIARI LORENZO
95 CHIEREGATO MARIO
96 CHIONCHIO MATTEO
97 CHIRICO MARIALUISA
98 CIANCI SANDRO
99 CITTI LICIA
100 CLEMENTE COSIMO
101 COCCIOLILLO ENRICO
102 COLAFRANCESCO ADRIANO
103 COLET STEFANO
104 COLETTI DI LUCIA LAURA
105 COLO CARLA
106 COLOMBO GHERARDO
107 COMANDUCCI PAOLO
108 COMPARATO LUCIA
109 CONTI SUSANNA
110 COSI BARBARA
111 COSTANTINI DINO
112 COSTANTINI CARLO
113 COVA ANGELO
114 CRABUZZA SALVATORE
115 CRESPI GRAZIELLA
116 CRISCUOLI MARINA
117 CRULO ANGELO
118 CUCCHETTI BRUNELLA
119 CUCCHINI MARCO
120 CUPELLI VINCENZO
121 CURTI EMMANUELE
122 CUSMASO REGINA
123 DAL PONT SERENA
124 DALLA GIOVANNA MASSIMO
125 DALLA TORRE SILVIO
126 DAL'OSSO DINO
127 DANESI SIMONETTA
128 DE BIANCHI ROSSELLA
129 DE VINCENTI GIORGIO
130 DE VIVO RAFFAELE
131 DEBIASE LUCIANO
132 DELFINO FRANCESCA
133 DELLA PORTA DONATELLA
134 DELLA SCHIAVA GIANPAOLO
135 DEPANTZ ELENA
136 DEVITA ALESSANDRA
137 DI ANTONIO MASSIMO
138 DI FEO ANNA
139 DI GREGORIO CAMILLO
140 DI LELLIO ANNA
141 DI LERNIA MARIATERESA
142 DI MARZIO MARIA GRAZIA
143 DI PIETRO ANTONIO
144 DI PIETRO MARIO
145 DI ROTTI NAZARENO
146 DI SPIGNO MARICONCETTA
147 DIMAURO FRANCESCO
148 DOMINIYANNI IDA
149 DONATI MIRKO
150 DORDI AMEDEO
151 DORO FRANCO
152 EMILIANI VITTORIO
153 ERMACORA ANNA
154 ERMACORA GIOVANNI
155 ERRICHELLI MARIA PAOLA
156 EVANGELISTI MARISA
157 EYNARD VALDO
158 FABBRI ALESSANDRA
159 FAILLI GIANLUCA
160 FANTAPPIE' MARIA
161 FANTOZZI DANIELE
162 FARINA RENATA
163 FASCE LUIGI
164 FAVA ALESSANDRA
165 FAZZALARI ROBERTO
166 FAZZI LORETTA
167 FEDELE PINO
168 FENAROLI FEDERICO
169 FERRARA ALESSANDRO
170 FERRARA LUIGI
171 FERRARI LUCIANA
172 FERRARI LORENZO
173 FERRARIS CARLO
174 FERRARO DOMENICO
175 FIASCHINI PAOLO
176 FILARETO FRANCESCO
177 FILIA PATRIZIA
178 FILIPPETTI ANTONIO
179 FINZI ADELINA
180 FIORATO PIERFRANCESCO
181 FIORENTINI LEA
182 FIORENTINI FULVIO
183 FISICARO ANITA
184 FORSI MANUELA
185 FOSSATI RICCARDO
186 FRACALOSSO CRISTINA
187 FRANCHINI FERRNANDA
188 FRANZOSO FRANCO
189 FRAU MAURO
190 FRECCERO FEDERICA
191 FUSCALDI LUCA
192 FUSELLI FRANCO
193 GAETANI SANCIA
194 GAETTI ELENA
195 GALLELLI GIUSEPPE
196 GALLETTI CARLO
197 GALLINA CATERINA
198 GALLINO LUCIANO
199 GALLONI GIOVANNI
200 GAMBACCIANI SABINA
201 GAMBINO SILVIO
202 GANGEMI PAOLO
203 GARGIULO PAOLA
204 GARRUSSO LAURA
205 GATTUSO PHILOMENE
206 GENTILI SANDRO
207 GIALLOMBARDO CHIARA
208 GIAMBELLI CALUDIO
209 GIANGREGORIO LORENZA
210 GIANPICCOLO ANDREA
211 GIOB SERGIO
212 GIUSTI ADA
213 GJALLA DANIELE
214 GOBESSI NADIA
215 GOLINELLI SERGIO
216 GRASSI DAVIDE
217 GRASSI CALUDIO
218 GRASSO OSCAR
219 GRISORIO CATERINA
220 GROSPIETRO LORENZO
221 GUANZIROLI MARIO
222 GUASTINI RICCARDO
223 GUASTINI RICCARDO
224 GUCCIARDI ANGELA
225 GUERMANDI BRUNO
226 GUERRA SIMONE
227 GUIDELLLI CARLO
228 GUIDETTI MARIAGARBIELLA
229 HEINICH SUSANNE
230 HOBEL DIANA
231 IACCARINO MIMMO
232 IACOVAZZI MASSIMO
233 IADEROSA GIANMARCO
234 ILARI RENATA
235 IMPICCIATORE FRANCESCO
236 INCORVAIA FILIPPO
237 INNOCENTI RICCARDO
238 INTRAVAGLIA CESARE
239 JANNUZZI RENATA
240 LA FORGIA FRANCESCA
241 LA MAGNA GIOVANNI
242 LA MONICA NICOLA
243 LA PADULA CARMELA
244 LALLI ALBERTO
245 LANCIANO VINCENZO
246 LANDINI ANNAMARIA
247 LAURIA FRANCESCO
248 LEON PAOLO
249 LEONCINI ALBERTO
250 LEONE FABRIZIO
251 LEONE LUCA
252 LIBERATI FRANCESCO
253 LICCARNO ANTONIO
254 LIGUORI ANTONIO
255 LIZZIT FRANCO
256 LO PICCOLO FRANCESCO
257 LONGO MANFREDI
258 LOVERO PASQUALE
259 LUBISCO MASSIMO
260 LUGARI ALESSANDRO
261 LUISI CARMELA
262 LUPPICHINI GIACOMO
263 LUTTE GERARD
264 LYNCH EDWARD
265 MACCHIONI GIANNI
266 MACULAN ELENA
267 MADUSSI ELENA
268 MAGARO' ANNA
269 MAIOLI DANIELE
270 MAIOLO ILARIO
271 MALUCCHI SILENO
272 MANCINI GIOVANNA
273 MANCUSO ANGELA
274 MANDELLI ROBERTO
275 MANIA GILIO
276 MANNUZZU SALVATORE
277 MARANI DAVOLIO
278 MARCHEGGIANI FLAVIANA
279 MARCHINI MARIAGIULIA
280 MARCHIORO ROBERTO
281 MARCONI MIRK
282 MARENGO ELENA GRAZIA
283 MARI ROBERTO
284 MARIANI CARLO
285 MARIANI MARIO
286 MARIETTI PIERO
287 MARINO ILDA
288 MARINO ILDA
289 MARITANO MARIANGELA
290 MARONI MARTA
291 MARTIGNIONI GIANMACRO
292 MARTINI GIOVANNI
293 MARTINI FRANCO
294 MARTINI FULVIA
295 MASSUCCI ERICOMARIA
296 MASTRANGELO VINCENZO
297 MASTRANTUONI LYDIA
298 MAURI GIORGIO
299 MAURIZIO NICOLA
300 MAURO CRISTIAN
301 MELILLO VITTORIA
302 MENNA IVO
303 MESSINA CINZIA
304 MIALNDRI GIANLUIGI
305 MIGHELI QUIRICO
306 MIGLIORINO DAVIDE
307 MILIANTI EDI
308 MINUTI MARIO
309 MISTRONI ROBERTA
310 MIZZAN AMILCARE ANTONIO
311 MOGNO DARIO
312 MOLTEDO GIORDANA
313 MONCADA LUISA MARIA
314 MONDATI SARA
315 MONTALBETTI CORNELIO
316 MONTI GIANNI
317 MONTI PALMIRO
318 MONTI CLAUDIO
319 MORETTO BRUNO
320 MORGANDO CARLO
321 MORI MASSIMO
322 MORIRUMER GRAZIELLA
323 MORONI FRANCESCA
324 MOSCONI GIUSEPPE
325 MOSTARDINI MILLY
326 MOZZATI LUCA
327 MULAS SILVANO
328 MUNINI FEDERICO
329 MURRU ANNA
330 NANNETTI EDOARDO
331 NARDACCHIONE FABIA
332 NARDELLI SANTE
333 NARDIN MAURA
334 NATALIA ANNA
335 NEGRO ANGELO
336 NEGRO ANGELO
337 NERI SERGIO
338 NERVO SIMONETTA
339 NICASTRO FRANCO
340 NOBILI FERRUCCIO
341 NORCINI NADIA
342 NOVELLO GIOVANNI
343 NUNZIANTE LUCIANA
344 OGGIANO GIANLUCA
345 OLIVERIO MARIA
346 ORLANDI CHIARA
347 OSELLA CHRISTIAN
348 OSPAZI FRANCO
349 PACCOI ENRICA
350 PAGANINI MARIAGRAZIA
351 PALAZZI ALBERTO
352 PALERMI MANUELA
353 PALIDDA SALVATORE
354 PALLA LAURA
355 PALLADINO ALDO
356 PALUMBO VINCENZO
357 PANCRAZZI STEFANO
358 PANCRAZZI STEFANO
359 PAOLETTI GIANNI
360 PAPITTO ORNELLA
361 PARDI FRANCESCO
362 PASSONI ERNESTO
363 PATRIARCHI ADELE
364 PATUELLI PAOLA
365 PATUELLI PAOLA
366 PEDACE DONATELLA
367 PELINO NEVIO
368 PELOSI SILVANA
369 PEREGO CRISTIANA
370 PERICOLI LUCA
371 PEROSA MARCO
372 PESENTI ROSANGELA
373 PETRILLI JEAN FRANCO
374 PETRONI STEFANO
375 PETTINELLI MARCO
376 PEZZINI BARBARA
377 PIAZZESI SIMONE
378 PICCINELLI MARCO
379 PICCINELLI ELENA
380 PICCINI MARTINA
381 PICCIONI LUIGI
382 PIGNOTTI NAZARIO
383 PILATO RICCARDO
384 PINTARELLI STEFANIA
385 PIOLI IVANO
386 PISANI ANTONELLA
387 PISCITELLI CARLO
388 PISTIS ELISABETTA
389 PIZZO ANNA
390 PODDINE GIANCARLO
391 POGGIALI ANDREA
392 POLCARO PASQUALE
393 POLE LUSY
394 POLVANI SIMONA
395 PREVITI STEFANIA
396 PROVENZANO GIUSEPPE
397 PUCCI MICHELE
398 PUCCIO UMBERTO
399 PUCCIONI MARCO
400 PUNZO LUIGI
401 QUERIO MAUROGIOVANNI
402 RAGA FLORIANA
403 RAGA FRANCESCA
404 RAGUSA FRANCO
405 RANDAZZO CARLO
406 RANIERI VINCENZO FRANCESCO
407 RAVAGLIA MARCELLA
408 RAVALICO MONICA
409 REALE NICOLA
410 REGAZZONI ADA
411 REGINA GIANCARLO
412 RIGHI LIA
413 RINALDI ROSA
414 RISO VINCENZO
415 RIVA CLElIACARLA
416 RIVA GUGLIELMO
417 ROCCA LUCIANO
418 RODANO GIULIA
419 ROMANO VITTORIO
420 ROMITO MICHELANGELO
421 ROSI IVANA
422 ROSSI PAOLO
423 ROSSI CATERINA
424 ROSSI DANIELE
425 ROSSI DANIELE
426 ROSSI MASSIMO
427 ROSSI BEATRICE
428 ROSSI CHIARA
429 ROSSINI VALERIA
430 ROTA MARTIR FILIPPO
431 ROVIGO LUISA ROSA
432 RUOTOLO GIANPAOLO
433 RUSSO ANTONIO
434 RUTH WOLFF
435 SABBATINI MARIA PIA
436 SABBATINI MASSIMO
437 SALOTTO LAURA
438 SALVATO ERSILIA
439 SANAVIO GIACOMO
440 SANBENIGNO ANNA
441 SANCHIONI STEVANO
442 SANI ANTONIA
443 SANNOLLA GIUSEPPE
444 SANTI CHIARA
445 SASSO MARIA
446 SAVO MAURO
447 SBRANA GRAZIA
448 SCANDOLARA CRISTIANA
449 SCARANO NICOLO'
450 SCARPULLA ANTONIO
451 SCAZZOLA PIER GIOVANNI
452 SCHIAVI PIERDOMENICO
453 SCHIAVO MANLIO
454 SCHIAVONE GIANFRANCO
455 SCHIRIPA ROBERTO
456 SECCI PAOLO
457 SESTILI PAOLA
458 SGAMMA ANNARITA
459 SILVESTRI TIZIANA
460 SILVESTRI MASSIMO
461 SIMONUTTI LUISA
462 SOLDANI SONIA
463 SOLDINI PIETRO
464 SPERA ADRIANA
465 SPERA UGO
466 SPINA STEFANO
467 STAMPACCHIA MAURO
468 STECCANELLA MARUIZIO
469 STOPPA GABRIELLA
470 TABACCHI ESMERALDA
471 TABASSO LUCIA
472 TALCIANI ENZA
473 TAMBURELLI SABRINA
474 TANI CLAUDIO
475 TANI ILARIA
476 TANZARELLA FRANCESCO
477 TARTAGLI ELENA
478 TIRABASSI NICOLE
479 TOGNIAZZI SIMONA
480 TOMBOLESI PAOLO
481 TOMMASELLI ASSUNTA
482 TORRE MARIO
483 TORRI DIEGO
484 TRABONA STEFANIA
485 TRANFAGLIA NICOLA
486 TRETTEL ANTONIO
487 TRIPPA NERA FILIPPPO
488 VAGNIARELLI FABIO
489 VALENSANO MARCO
490 VALENTINI FRANCESCO
491 VALLINOTO NICOLA
492 VALVASSORI GIORGIO
493 VARRUCCIU ALESSANDRO
494 VASCO MARIA
495 VECCHI MARUIZIA
496 VENTURELLI ROBERTO
497 VENTURUCCI FRANCO
498 VERONESI CRISTIAN
499 VICINI GIULIANO
500 VILLANACCI ANTONIO
501 VITALI MARCO
502 VITTORINI PAOLO
503 VIVIANO MATTEO
504 VIZIOLI PAOLA
505 VOLPE VALERIA
506 VOLPI MAURO
507 YASHIMA HISAO FUJTA
508 ZACCARIA FRANCESCO
509 ZANOTTI BARBARA
510 ZANZOTTERA MARIA
511 ZANZOTTERA CARLA
512 ZECCA CESARE
513 ZERBINO ETTORE
514 ZINNO CARLO