MANAGE
CERCA
Il processo Olivetti nelle parole di Roberto Lamacchia e Giovanni Avonto
Redazione - 29 luglio 2016 17:2
Si è concluso avanti il Tribunale monocratico di Ivrea il processo per omicidio colposo e lesioni a carico di 17 amministratori e dirigenti di Olivetti per morti e lesioni dovute all'insorgenza di mesotelioma pleurico. La sentenza, le cui motivazioni saranno depositate a ottobre, ha condannato 13 imputati, tra cui Carlo e Franco De Benedetti, a pene variabili tra i 5 anni e 2 mesi ed 1 anno di reclusione, con condanne risarcitorie in favore delle vittime e delle loro famiglie, nonchè di enti (Comune di Ivrea, Comunità Montana ecc.) e di organizzazioni sindacali.
In attesa delle motivazioni della sentenza, pubblichiamo le riflessioni dell'Avv. Roberto Lamacchia, Presidente dell'Associazione Nazionale Giuristi Democratici, difensore di parte civile e di Giovanni Avonto, storico sindacalista della Fim-Cisl torinese, che ha seguito tutto il processo.
Sui disegni di legge in tema di regolamentazione dello sciopero nei trasporti pubblici
Redazione - 27 novembre 2015 17:31
Il 26 novembre 2015 i Giuristi Democratici sono intervenuti nel corso dell'audizione tenutasi al Senato per le Commissioni 1° e 11° riunite sui disegni di legge nn. 550, 1286 e 2006, in tema di regolamentazione dello sciopero nei trasporti pubblici.

Nell'allegato il testo dell'intervento di Carlo Guglielmi come rappresentante dell'Associazione Nazionale Giuristi Democratici.
Manifesto in difesa del lavoro e dei diritti del lavoro
Redazione - 28 settembre 2015 20:1
Manifesto-appello dell'Associazione Nazionale Giuristi Democratici

In allegato il manifesto
Dal diritto del lavoro al lavoro senza diritti - Pier Luigi Panici
Redazione - 20 marzo 2015 19:40
Intervento tenuto a Roma il 19 marzo 2015 alla presentazione del libro “E lo chiamano lavoro...” di Carla Ponterio e Rita Sanlorenzo

Nell'allegato l'intervento
Ancora sul Jobs Act - intervento del dott. Roberto Riverso
Redazione - 9 marzo 2015 19:10
Pubblichiamo l'intervento del dott. Roberto Riverso, Giudice del lavoro presso il Tribunale di Ravenna, sul tema del Jobs Act.
I Giuristi democratici scrivono al Presidente Mattarella: il decreto attuativo del Jobs Act sia rinviato al governo
Redazione - 25 febbraio 2015 17:33
I Giuristi Democratici, unitamente a oltre settanta avvocati e docenti giuslavoristi di vari Fori d'Italia, tra cui il primo firmatario Filippo Maria Giorgi, hanno inviato una lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con la quale si formula la "richiesta di rinvio al Governo, ai fini del riesame, del primo decreto attuativo della legge delega 10 dicembre 2014 n. 183 —c.d. Jobs Act— «recante disposizioni in materia di contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti»".

La presentazione dell'iniziativa a cura di Pier Luigi Panici

Di seguito, il testo integrale della lettera e l'elenco provvisorio delle adesioni.
Audizione dei Giuristi Democratici presso la Commissione Lavoro del Senato della Repubblica
Redazione - 20 gennaio 2015 18:45
SENATO DELLA REPUBBLICA ‒ COMMISSIONE LAVORO

Audizione del 20.1.2015 sullo «Schema di decreto legislativo recante disposizioni in materia di contratti a tempo indeterminato a tutele crescenti»

Nel file allegato il testo dell'audizione presso la Commissione Lavoro del Senato dell'Avv. Pier Luigi Panici del Foro di Roma, a nome dell'Associazione Nazionale Giuristi Democratici
Denuncia alla Commissione dell'Unione Europea contro il Jobs Act - D.L. 20 marzo 2014, n. 34
Redazione - 1 aprile 2014 20:4
L'Associazione Nazionale Giuristi Democratici, preso atto del Decreto Legge Renzi/Poletti che liberalizza i contratti a termine ed elimina nel contratto di apprendistato l'obbligo di formazione e di stabilizzazione al termine del contratto, ne rileva l'assoluta e totale incompatibilità con la normativa comunitaria in materia.
Per tale ragione, l'Associazione ha predisposto una denuncia alla Commissione dell'Unione Europea affinché venga aperta una procedura di infrazione nei confronti dello Stato italiano per la clamorosa e frontale violazione del diritto comunitario, con riferimento alla Direttiva CEE 1999/70/CE sul contratto a termine, nonché con i principi fondamentali della Carta Sociale Europea e delle convenzioni dell'OIL.

Nell'allegato la denuncia
Referendum sull'articolo 18 Statuto dei Lavoratori e non solo
Redazione - 10 ottobre 2012 22:6
I Giuristi Democratici, che appoggiano e aderiscono alla raccolta di firme per indire i referendum per abrogare le modifiche all'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori apportate dalla cosiddetta Legge Fornero, chiedono di ampliare la raccolta di firme ad altri quesiti che riguardano la nuova regolamentazione del lavoro precario.
Il contenzioso giudiziario FIOM - FIAT: intervento dell'avv. Alberto Piccinini
Redazione - 21 settembre 2012 13:29
Pubblichiamo l'intervento dell'avv. Alberto Piccinini, giuslavorista membro del collegio difensivo FIOM, sul contenzioso giudiziario che vede contrapposta la FIOM CGIL alla FIAT.
Trasformazioni produttive e politiche del lavoro - Luciano Gallino
Redazione - 4 luglio 2012 7:57
Il testo dell'intervento al convegno tenutosi a Torino il 19 giugno 2012 sulla riforma del diritto del lavoro.

Il testo può essere scaricato anche dall'allegato.
La codificazione del precariato nella riforma Fornero: il voucher - Giovanni Giovannelli
Redazione - 27 giugno 2012 12:59
La riforma Fornero, nel progetto attualmente all’esame del Senato, mediante l’estensione del voucher, colpisce violentemente oltre un milione di operai del settore agricolo, modificando la struttura di reddito familiare e individuale a danno di un segmento già debole e poco garantito, nel pieno di una crisi.

Lavoro: una riforma irrazionale - Alvise Moro
Redazione - 27 giugno 2012 12:54
Nell'allegato il testo dell'introduzione tenuta dall'avv. alvise Moro per i Giuristi Democratici al convegno tenutosi a Milano il 21 giugno 2012 sulla riforma del diritto del lavoro in via di approvazione al Parlamento.
 3 pagine  (34 risultati)